Menu Chiudi
Banner Volley Kema Asola Remedello

Il 9 aprile 2022, la squadra asolana del Volley Kema AsolaRemedello viene promossa in Serie B con tre giornate di anticipo, dopo quasi vent’anni di militanza in serie C. 

Di seguito, il racconto della squadra: 

Ore 22.25 circa del 9 aprile 2022, Fellini scaraventa a terra l’ultimo diagonale stretto di questa incredibile serata. I quasi duecento spettatori dello Schiantarelli esplodono di gioia: dopo quasi un ventennio…. E’ DI NUOVO SERIE B!!!!
Un cerchio, aperto nel giugno 2019 con la fusione tra Mura Asola e Pallavolo Remedello, che si chiude splendidamente con il raggiungimento di un obbiettivo cercato e voluto, strameritato e arrivato con tre giornate di anticipo, a testimonianza di una vera e proprio impresa, arrivata dopo tre stagioni irte di difficoltà ma anche piene di impegno e passione da parte di tutti i protagonisti, in campo e fuori, di questa splendida stagione.
La serata era di quelle magiche, che non si possono sbagliare, con il palazzetto gremito in ogni ordine di posto e con la tensione e l’adrenalina che si tagliano col coltello, in campo e fuori.
Ne esce una guerra di nervi, i ragazzi del Vittorio Veneto dimostrano di valere ampiamente la seconda posizione e impegnano severamente la Kema, che non ha grosse percentuali in attacco ma che cerca di reggere il ritmo con Fabbro e Fondrieschi, trascinatori emotivi del gruppo.
A complicare il tutto il piccolo infortunio a Fellini che sbatte contro il vetro divisorio delle tribune e che costringe il bomber della Kema a stringere i denti per tutto il match.
Dopo un’ora di battaglia i milanesi pareggiano sull’1-1 ma la Kema non demorde e si riporta in vantaggio nel terzo parziale.
Il quarto set è al cardiopalma: la Kema parte sotto 4-8 ma con le unghie e con i denti recupera fino a condurre 19-14.
Il Vittorio Veneto centra un turno di battuta insidioso e con un parziale di 5-0 pareggia.
Un provvidenziale muro di Marconato impedisce agli ospiti il sorpasso e ora la tensione sale, la palla pesa per tutti.
Fellini è infermabile in attacco (6 su 9 in questo set), sembra spuntarla la Kema sul 24-21, ma i ragazzi terribili del Vittorio Veneto, bravissimi in difesa, accorciano fino al 24-23.
L’ultima decisiva palla non può che andare dalle mani ferme di capitan Fondrieschi, che tira la palla come se il punteggio fosse 0-0. Fellini stringe l’attacco dove nemmeno il fantastico libero milanese può arrivare, il boato è dolcissimo da ascoltare… la festa può iniziare!

A tutta la Squadra, ai Tecnici e allo Staff del Volley Kema AsolaRemedello vanno i più vividi complimenti da tutto il Centro Sportivo Schiantarelli! 

Pallavolo Kema Asola Remedello 2022
Scrivi
Ciao! Come posso aiutarti?