Menu Chiudi

Nella seconda “Giornata rosa” che si è svolta al Palazzetto “Aldo De Santis” di Terni domenica 27 gennaio Sofia Mescieri ha conquistato la medaglia d’argento dopo essersi aggiudicata la prima giornata in quel di Coccaglio. Ancora una finale con Chiara Rensi, la stessa antagonista della giornata precedente, ma questa volta vittoria della pisana.

Qualificatasi per prima nel girone eliminatorio frutto di due vittorie per 3-0 contro Andreata Antonella (TT Lavis) e 3-1 Mura Michele (TT Muraverese) Sofia si è misurata negli ottavi di finale con Sereno Emma Regis (TT Torino) prevalendo nettamente per 3-0 (7,6,4).

Opposta nei quarti di finale a Ecaterina Mardari (TT Lavis) Mescieri ha proseguito la sua perentoria marcia vincendo per 3-1 nonostante la partenza in salita dove ha concesso all’avversaria il primo set (-7,6,8,8). Semifinale contro un’altra rappresentante del TT Torino De Costanzo Anastasia ed altra netta vittoria per 3/0 (8,5,9).

Quando si pregustava un’altra affermazione Sofia in finale contro l’azzurra Chiara Rensi (TT Pisa) non sapeva ripetere le belle prestazioni fin qui offerte. Passaggio a vuoto che l’avversaria ha saputo approfittare vincendo la finale in maniera netta per 3-0. Ottimo comunque il comportamento dell’atleta asolana apparsa sempre più rinfrancata e propositiva nel suo gioco di attacco e nell’approccio alle partite.

Alla giornata rosa ha partecipato anche Emilia Manukyan che ha trovato disco rosso negli ottavi di finale contro Ciferni Giulia nonostante avesse facilmente superato il girone eliminatorio con due vittorie in altrettanti incontri.

Viva soddisfazione hanno espresso il Presidente Radice e l’allenatore Capra per la bella prestazione di Sofia Mescier. Altra nota positiva proviene da Etur Martina che questa settimana verrà premiata quale miglior giovane pongista del sodalizio asolano dall’Amministrazione Comunale di Asola.

Scrivi
Ciao! Come posso aiutarti?