Menu Chiudi

 


Lunedì 1° giugno il Centro Sportivo Schiantarelli riaprirà ai propri utenti e agli atleti dopo la lunga pausa per rispettare le misure di prevenzione sanitaria per arginare la diffusione del Coronavirus. 

Gli orari fino al 31 luglio saranno i seguenti: 

  Vasche coperte Vasche scoperte
Lunedì 7.30 – 21.30 9.00 – 21.30
Martedì 7.30 – 21.30 9.00 – 21.30
Mercoledì 7.30 – 21.30 9.00 – 21.30 
Giovedì 7.30 – 21.30 9.00 – 21.30
Venerdì 7.30 -21.30 9.00 – 21.30
Sabato 9.00 – 20.00  9.00 – 20.00
Domenica / Festivi 9.00 – 20.00 9.00 – 20.00

Gli orari della Segreteria: 

Lunedì 7.30 – 22.00
Martedì 7.30 – 22.00
Mercoledì 7.30 – 22.00 
Giovedì 7.30 – 22.00
Venerdì 7.30 – 22.00
Sabato 9.00 – 20.00
Domenica 9.00 – 20.00


Per accedere all’impianto è obbligatoria la prenotazione telefonica per tutte le attività sportive, corsistiche e ludiche, sia ad ingresso singolo che ad abbonamento. 

Di seguito il protocollo obbligatorio per tutti gli utenti che desiderano accedere agli impianti del Centro Sportivo Schiantarelli. 

1. è fatto obbligo all’utenza di non accedere agli impianti del Centro Sportivo Comunale Schiantarelli qualora sussistano le seguenti condizioni di pericolo: febbre oltre i 37,5°, sintomi influenzali. Nella fase di accesso la Direzione si riserva la possibilità di verificare la temperatura corporea dell’utente qualora indicato dall’Autorità sanitaria. L’accesso all’impianto è consentito solo agli utenti dotati di mascherina;

2. per accedere all’impianto è obbligatoria la prenotazione telefonica per tutte le attività sportive, corsistiche e ludiche sia ad ingresso singolo che in abbonamento. In caso di mancata prenotazione sarà consentito l’accesso solo se ci saranno posti disponibili e verrà aggiornato il planning delle prenotazioni giornaliere. Il planning delle prenotazioni giornaliere prevede l’inizio e la fine delle attività secondo gli orari di apertura del Centro Sportivo pubblicati sul sito istituzionale e diffusi tramite social network, cartelli appositi ed i servizi di segreteria. I dati nominativi degli utenti relativi alla prenotazione verranno conservati per 14 giorni durante i quali saranno a disposizione dell’Autorità Sanitaria in caso di necessità;

3. l’utente è invitato a non creare assembramenti nella zona di ingresso posizionandosi negli spazi di sosta contrassegnati sulla pavimentazione e seguendo le indicazioni di percorso;

4. dopo aver espletato le procedure di verifica della prenotazione, sottoscrizione della dichiarazione, visione del presente protocollo e pagamento, l’utente provvede alla sanificazione delle mani, prima di utilizzare il controllo accessi, attraverso l’uso degli igienizzanti presenti nella zona di reception / segreteria;

5. l’utente provvede a calzare le ciabatte nella zona cambio scarpe, qualora intenda recarsi in uno spogliatoio. Le scarpe vanno riposte nella propria borsa in un sacchetto e non lasciate negli armadietti. È vietato lasciare in questa zona e nei corridoi qualsiasi indumento personale appeso agli appendiabiti;

6. per usufruire delle vasche per il nuoto libero in corsia è necessaria un’altra prenotazione. Tale prenotazione riguarda le corsie disponibili nelle vasche denominate “A”, “C” e “D”. La prenotazione telefonica per il nuoto libero in corsia è obbligatoria anche per gli abbonati. In caso di mancata prenotazione sarà consentito l’accesso alle corsie per nuotare solo se ci saranno posti disponibili. Il planning delle prenotazioni per il nuoto libero prevede l’inizio delle attività secondo gli orari di apertura del Centro Sportivo pubblicati sul sito istituzionale e diffusi tramite social network, cartelli appositi ed i servizi di segreteria rispetto a turni di 75 minuti massimo di nuoto effettivo;

7. all’interno dell’impianto è obbligatorio l’uso della mascherina tutte le volte che non sarà possibile rispettare il distanziamento sociale minimo di un metro. La mascherina non sarà utilizzata solo durante l’attività natatoria;

8. è obbligatorio mantenere la distanza sociale di almeno un metro in ogni momento durante tutta la permanenza nell’impianto;

9. quanto all’attività di nuoto libero, l’accesso alla vasca per l’uso della corsia prenotata è consentito all’orario di inizio prenotazione e non prima e l’utente è invitato a non creare assembramenti nella zona di accesso alla vasca relativamente alle operazioni di doccia e lavaggio dei piedi; l’utente dovrà seguire le indicazioni di percorso per accedere alle vasche utilizzando le apposite vaschette lava piedi indicate e distinte per l’accesso e per l’uscita. Sia per l’accesso che per l’uscita dalle vasche l’utente è invitato ad effettuare una doccia saponata;

10. essendo l’ingresso contingentato secondo le disposizioni governative in vigore (7 mq si spazio individuale in acqua e nelle zone solarium e verdi), ogni piscina potrà ospitare un numero di utenti balneanti limitato alle capienze esposte nei cartelli informativi o impartite dagli assistenti bagnati e dagli istruttori. Tali indicazioni vanno rigorosamente osservate dall’utenza. L’accesso alle vasche, qualora si utilizzino le scalette laterali, sarà regolamentato dagli assistenti bagnanti al fine di non creare assembramenti; gli utenti che nuotano in ciascuna corsia delle piscine dovranno mantenere fra di loro una distanza di almeno 5 metri in ogni fase dell’attività ed evitare raggruppamenti ravvicinati in acqua, in particolare alle estremità delle vasche; sono vietati i tuffi e le modalità di ingresso nelle vasche non previste dal presente protocollo;

11. il numero massimo di utenti ammessi contemporaneamente nell’impianto natatorio è di 1.000 (mille) persone. Nella vasca ludica scoperta l’ingresso è contingentato a 55 persone contemporaneamente balneanti (rispettando lo spazio individuale di 7 mq), secondo le indicazioni affisse ed impartite dagli assistenti bagnati. All’interno della vasca ludica è obbligatorio osservare il distanziamento sociale di almeno due metri. In caso di maggiore richiesta da parte dell’utenza, gli assistenti bagnanti provvederanno ad effettuare la turnazione degli utenti invitando all’uscita dalla vasca ludica ogni trenta minuti.
Nella vasca interna (A) l’ingresso è contingentato a 37 utenti.
Nella vasca bambini interna (B) l’ingresso è contingentato a 6 utenti.
Nella vasca interna (C) l’ingresso è contingentato a 28 utenti.

Nella vasca esterna (D) l’ingresso è contingentato a 150 utenti.
Nella vasca bambini esterna (E) l’ingresso è contingentato a 8 utenti;

12. dopo aver effettuato l’accesso all’impianto e le relative operazioni di registrazione l’utente, seguendo un percorso indicato e indossando la mascherina, potrà recarsi direttamente all’impianto di destinazione. Per quanto concerne le piscine l’utente potrà accedere direttamente all’area esterna e al parco senza passare dagli spogliatoi, oppure potrà accedere agli spogliatoi per la svestizione.
Sui piani vasca interni ed esterni è assolutamente vietato portare materiale di qualsiasi tipo ad eccezione di una borraccia personale o bottiglia in plastica;

13. In caso di utilizzo degli spogliatoi, delle docce e dei servizi igienici, è obbligatorio l’ingresso contingentato secondo il numero massimo di utenti indicato sull’apposito cartello all’ingresso di ogni spogliatoio. All’interno dello spogliatoio è obbligatorio rispettare la distanza sociale di almeno un metro. Tutti gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti all’interno di un sacchetto, così come la mascherina personale, e chiusi dentro la borsa anche qualora la borsa venisse depositata negli appositi armadietti. È vietato l’uso promiscuo degli armadietti. È vietato lasciare indumenti personali all’interno delle cabine, sulle panche o attaccati agli appendiabiti;

14. l’accesso ai piani vasca avviene attraverso le vaschette lava-piedi e dopo aver effettuato un’accurata doccia saponata su tutto il corpo. In tutte le vasche, compresa la vasca ludica, è obbligatorio l’uso della cuffia;

15. rimangono valide le consuete norme di sicurezza igienica in acqua di piscina: è vietato sputare, soffiarsi il naso, urinare in acqua; i bambini molto piccoli devono indossare i pannolini contenitivi. Eventuali rifiuti potenzialmente infetti (fazzoletti, mascherine, bicchieri di carta, ecc.) dovranno essere depositati negli appositi contenitori;

16. si raccomanda ai genitori/accompagnatori di avere cura di sorvegliare i bambini per il rispetto del distanziamento e delle norme igienico-comportamentali compatibilmente con il loro grado di autonomia e l’età degli stessi. I minori al di sotto dei 12 anni non possono accedere all’impianto se non accompagnati da un familiare maggiorenne o un accompagnatore maggiorenne delegato dai genitori;

17. è fatto divieto agli utenti e agli accompagnatori di accedere alle tribune e/o creare assembramenti di qualsiasi natura (manifestazioni, eventi, feste o intrattenimenti);

18. gli utenti sono tenuti a rispettare i percorsi di ingresso ed uscita indicati delle apposite segnaletiche;

19. il ritiro delle sdraio e di tutte le attrezzature presso le apposite postazioni deve avvenire rispettando la distanza di 1,5 m. Le sdraio e le attrezzature verranno sanificate dal personale addetto al termine del loro utilizzo da parte di ogni utente; gli ombrelloni sono collocati alla distanza di sicurezza prevista dalle normative e, pertanto, l’utente dovrà accertarsi che il posizionamento della sdraio che ha ritirato non sia inferiore ad 1,5 m. rispetto ad altre eventuali sdraio;

20. nel caso in cui la Direzione autorizzasse l’uso degli scivoli acquatici e delle reti elastiche, verranno utilizzati sistemi di distanziamento sociale automatici o attraverso l’indicazione degli assistenti bagnanti che gli utenti, ed i loro eventuali accompagnatori, sono tenuti a rispettare;

21. è facoltà della Direzione, allontanare dall’impianto senza rimborso l’utente che non osserverà scrupolosamente le predette disposizioni.

22. le misure descritte nel presente documento sono state allegate al documento di autocontrollo adottato dalla Società di gestione cosi come il predetto documento di autocontrollo è integrato dal modulo di certificazione delle attività periodiche di sanificazione dei locali;

23. tutti i locali, con particolare riferimento alle palestre, verranno periodicamente arieggiati nel corso della giornata e verranno sanificati e gestiti gli impianti di aerazione e di ventilazione di ciascuno di essi attraverso l’uso di prodotti e dispositivi indicati dall’Autorità sanitaria e secondo le rispettive caratteristiche di ognuno.

 

Per accedere agli impianti del Centro Sportivo Schiantarelli, è necessario firmare e consegnare alla Segreteria i seguenti documenti

 

Scrivi
Ciao! Come posso aiutarti?